Monumento Poggi

Monumento Poggi


Monumento Poggi

Scheda

Denominazione:
Monumento Poggi
Posizione:
riparto III, spazio 145
Autore:
Costantino Pandiani (scultore)
Data esecuzione:
1895

Nel 1893, durante una scalata nei pressi di Courmayeur, perse la vita il giovane Giuseppe Poggi, appassionato di montagna, membro del Club Alpino Italiano (C.A.I.).

E’ dedicato alla sua memoria questo monumento – un masso monolitico di brecciola di Urago - che ricostruisce un paesaggio roccioso, sulla cui vetta la scultura in bronzo di un’aquila con le ali spiegate simboleggia la libertà ed evoca gli ampi orizzonti montani.

Una piccozza e una corda abbandonate ricordano l’impegno richiesto nella salita e alludono alla scena della fatale caduta.

Nel 1923 il C.A.I. pose sul monumento una targa per il cinquantenario della fondazione del Club, a ricordo dei soci caduti in montagna.

Lo scultore Costantino Pandiani (1837-1922) è discendente di Giuseppe Pandiani che, nel 1821, aprì a Milano la “Fonderia Artistica Pandiani”. L’alto livello artistico e qualitativo nella produzione portò i Pandiani a diventare fornitori ufficiali del Palazzo del Quirinale e valse loro il titolo di bronzisti della Real Casa.

Media Gallery

Monumento Poggi particolare
Monumento Poggi particolare
Monumento Poggi particolare
Monumento Poggi particolare