Leonardo Bistolfi e la potenza del Simbolismo

Leonardo Bistolfi e la potenza del Simbolismo

Leonardo Bistolfi (Casale Monferrato, 1859 – La Loggia, Torino, 1933), figlio di uno scultore, manifestò da subito una vocazione artistica versatile, frutto di una sensibilità orientata verso valori estetici: amava e capiva la poesia, suonava il violino e, così come scultore, fu altresì un abile pittore.

Il percorso che presentiamo non vuole essere un semplice racconto delle sue opere di carattere funerario presenti al Monumentale, ma trasmettere quell’ideale dell’arte puro e sincero così evidente nella produzione di uno degli autori più prolifici e fecondi della moderna arte italiana.

In Italia, la scultura monumentale a cavallo tra Otto e Novecento - si pensi a Davide Calandra, a Giuseppe Grandi, a Ximenes, a Bazzaro - rimaneva alquanto fedele alla formula romantico-verista. Bistolfi, al contrario, lasciati alle spalle i modelli del Romanticismo storico, si colloca tra i massimi interpreti della tendenza Simbolista, tesa a rappresentare significati e valori altri, non percepibili attraverso i sensi, ma più profondi e misteriosi.

Maestro indiscusso nella scultura di ambito funerario, seppe comunicare, attraverso l’atto creativo, temi profondi, come la Vita e la Morte. Molti capolavori di forte impatto sono testimonianza di questa sua capacità espressiva: la Sfinge per la famiglia Pansa, nel Cimitero di Cuneo (1890-1892); la Bellezza della morte, monumento Grandis a Borgo S. Dalmazzo (1895); Il Dolore confortato dalle memorie, monumento Durio a Torino, (concluso nel 1901); Il funerale di una vergine, per la cappella Hierschel De Minerbi a Belgirate (1899-1903); Il Sogno, sulla tomba di Erminia Cairati Vogt a Milano (1900). L’ascesa economica e di immagine della classe borghese, determinata a consegnare il proprio ricordo ai posteri, costituisce il terreno fertile per la florida produzione di opere monumentali funerarie alla quale Bistolfi partecipa generosamente e con esiti straordinari e suggestivi.

Il suo esordio al Monumentale avvenne nel 1911 con la realizzazione di una delle opere più conosciute, ovvero l’Edicola Toscanini, dedicata al figlio morto in tenera età del noto musicista: sulle superfici in pietra dell’edicola si muovono ritmiche figure femminili che rievocano con dolcezza il percorso della breve vita del bambino e alludono al mistero della morte e del dolore.

 

M.A.

Itinerario

Mappa Percorso Lungo
  • 1

    Monumento Di Lorenzo Falconi - Rialzato AB Ponente, sp. 166G-167G

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1932

  • 2

    Monumento Modiano - Rialzato B ponente , sp.93A-93R

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1924

  • 3

    Monumento Baisini - Rialzato A ponente, sp.175-178

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1912

  • 4

    Monumento Stefani - Riparto IX, sp.341

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1905 ca.

  • 5

    Monumento Centelli - Riparto XIII, sp.18-20

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1918

  • 6

    Monumento Cairati Vogt - Cinerario di Levante, sp.176

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1900

  • 7

    Edicola Toscanini - Riparto VII, sp.184

    scultore: Leonardo Bistolfi, anni 1909-1911

Mappa Percorso Breve
  • 1

    Monumento Di Lorenzo Falconi - Rialzato AB Ponente, sp. 166G-167G

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1932

  • 2

    Monumento Modiano - Rialzato B ponente , sp.93A-93R

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1924

  • 6

    Monumento Cairati Vogt - Cinerario di Levante, sp.176

    scultore: Leonardo Bistolfi, anno 1900

  • 7

    Edicola Toscanini - Riparto VII, sp.184

    scultore: Leonardo Bistolfi, anni 1909-1911

Media Gallery

1. Monumento Di Lorenzo Falconi
1. Monumento Di Lorenzo Falconi
1. Monumento Di Lorenzo Falconi (particolare)
1. Monumento Di Lorenzo Falconi (particolare)
2. Monumento Modiano
2. Monumento Modiano
3. Monumento Baisini
3. Monumento Baisini
3. Monumento Baisini (particolare)
3. Monumento Baisini (particolare)
4. Monumento Stefani
4. Monumento Stefani
4. Monumento Stefani (particolare)
4. Monumento Stefani (particolare)
5. Monumento Centelli
5. Monumento Centelli
6. Monumento Cairati Vogt
6. Monumento Cairati Vogt
6. Monumento Cairati Vogt (particolare)
6. Monumento Cairati Vogt (particolare)
7. Edicola Toscanini
7. Edicola Toscanini
7. Edicola Toscanini (particolare)
7. Edicola Toscanini (particolare)